Prooova




Data: Tue 11/24/20 11:19PM
Da: uyuraoyesatu

Messaggio: [url=http://mewkid.net/when-is-xuxlya2/] Amoxicillin 500 Mg[/url] <a href="http://mewkid.net/when-is-xuxlya2/ ">Amoxicillin</a> uqq.hhys.vivaldomatteoni.it.smk.po http://mewkid.net/when-is-xuxlya2/

Data: Tue 05/15/18 11:25PM
Da: Pietro

Messaggio: Ho conosciuto Vivaldo quando, con gli amici del Premio #Vallecorsi di Pistoia, assistetti a due rappresentazioni di due suoi cavalli di battaglia: L'uomo dal fiore in bocca e Enrico IV, aveva Pirandello nel cuore e ce lo trasmetteva. E ora sono tutti morti. E il Premio Nazionale per il #Teatro Vallecorsi, il secondo più antico d'Italia,l'ha ucciso la Hitachi quando ha comprato la Breda di Pistoia.
Ciao Vivaldo e grazie per essere nato!

Data: Tue 05/15/18 11:17PM
Da: Pietro

Messaggio: Prova

Data: Wed 02/28/18 10:11AM
Da: Giovanni Baldi

Messaggio: Ho riascoltato con grande piacere l'Infinito del Leopardi recitato magistralmente da Vivaldo.
Vivaldo Matteoni artista dotato dalla natura si è sempre più affinato nelle sue interpretazioni con lo scorrere del tempo raggiungendo vette di maestria come qui quando interpretra questo sublime poeta.

Data: Mon 02/19/18 6:30PM
Da: Gianni Testai

Messaggio:



- Vivaldo buongiorno, mi dai... Intimità e Confidenze per la mamma...Il Corriere dei
Piccoli...e L'Espresso per il babbo?
- No!... L'Espresso al tu babbo non glielo dò!...
- Perchè?...
- Perchè l'Ilia..(bar Testai) glielo fà meglio!

- Vivaldo, ce l'hai le figurine dei corridori del Giro d'Italia?
- Se tu mi dici a che servono codesti calzettoni (basette) giondoloni alle orecchie...forse te
le dò!

-Vivaldo, c'è la Lula (cane) fuori che aspetta il giornale da portare a Cecco (pizzeria)...
- E a te che te ne frega...che vuoi un osso anche te brindellone?

Ecco, queste sono alcune delle battute che mi facevi mettendomi in confusione.
Solo crescendo mi sono reso conto di quanto sia stato importante apprendere da te questa ironia che mi è stata molto utile per affrontare la vita.
Pensa che ancora oggi, che non porto più ne i "calzoni corti" ne i "calzettoni" alle orecchie, continuo a fare delle battute nella Edicola del Buonumore di tuo nipote Alessandro cercando di strappare un sorriso alla gente...ce n'è tanto bisogno.
Lo sai che durante qualche "ghegghe" mi sembra di vederti in mezzo a tutti quei giornali con la tua aria sorniona e il tuo sguardo ironico, ostacolato dagli occhiali più volte rattoppati, ..che mi suggerisci le battute! Quando vedo la gente ridere... ti cerco di nuovo e condivido con te questi nostri piccoli successi..illudendoci di essere stati utili, almeno per un attimo, a dare un pò di allegria!

Ho saputo che la tua carriera di grande attore stà proseguendo magnificamente sul palcoscenico più importante ed ambito: Il Paradiso !
Deve essere bello lassù dove per essere felici non c'è bisogno di copioni o di strappare qualche applauso... dove ci si sente finalmente liberi di essere non un Vivaldo...ma cento...mille Vivaldi...dove "Evviva!" vuol dire veramente: "Evviva!"

Ho saputo anche che, insieme a tanti amici, stai formando una Compagnia Teatrale alla quale mi piacerebbe tanto partecipare...ogni cosa a suo tempo però!...per il momento i collaboratori giusti non ti mancano...Sergio...Roberto...Sono stati loro, infatti, a darmi queste notizie segnalandomi che la parte musicale della compagnia sarà affidata ai Tontorum... a patto che non rinsaviscano!...

Vivaldo, scusa se sono stato un pò "prolisso"...ma è sempre meglio che "prolasso"...con questa mia intensa riflessione capisci bene che i Tontorum sarà molto difficile che rinsaviscano!

Scusa se ti lascio, ma mi stanno chiamando le mie "rose"...a proposito lo sai che ho fatto un ibrido di una rosa rossa che ho chiamato: Rina. ..faglielo sapere quando la vedi!

Un forte abbraccio da un tuo eterno ammiratore -Gianni Testai-

Data: Sat 02/17/18 4:18PM
Da: Amministratore

Messaggio: Quando volete pubblicare qualcosa sul libro degli ospiti, ricordate di mettere nel campo 'VERIFICA' il codice che trovate li vicino, esattamente come è scritto, rispettando le lettere maiuscole e minuscole.
Se non leggete bene i caratteri, uscite dal 'libro degli ospiti' rientrateci e riprovate.
Grazie.

Data: Tue 08/22/17 5:07PM
Da: enio drovandi

Messaggio: Da pistoiese, seppur trapiantato a Roma, non posso che essere orgoglioso, di cotanta arte nostrana.
Ci siamo incrociati con lui, se non ricordo male, solo una volta, in un evento organizzato nella piazza del Duomo, ed io ero fresco reduce dal successo avuto col film Sapore di Mare.
Rispettoso dello spessore di uomo pieno di cultura e notorietà quale era, mi par di ricordare un suo complimento che mi fece, a continuare su questa strada.
A Roma invece, in varie occasioni, taluni dirigenti Rai, oppure attori di teatro e drammaturghi pure di gran valore, sapendo che ero di Pistoia, mi chiedevano di lui.
Per me era un orgoglio, sentirmi parte di una città che aveva Matteoni.
Poi, bè, la mia famiglia da parte di padre è quarratina...!
Quindi a maggior ragione sono estimatore!
Grazie di avermi fatto scrivere in questa pagina.
E' un onore....
Saluti a tutti...e W Pistoia...!

Data: Tue 10/13/15 7:37PM
Da: Massimo Bianchi

Messaggio: E' grazie a persone dello spessore morale, umano e professionale come Vivaldo Matteoni se Quarrata è conosciuta.
Certi esempi sono destinati a vivere in eterno; dobbiamo tutti essere riconoscenti a Vivaldo Matteoni per averci trasmesso il gusto della vita, dell'arte e di tutti quei valori forti che oggi purtroppo tendono a scarseggiare.

Data: Fri 02/27/15 1:46PM
Da: alessio stabile

Messaggio: Lego Vivaldo a ricordi e speranze giovanili che mi inseguono ancora oggi.... e' stato l'ultimo Presidente che ha trattato la Banda per quello che veramente dovrebbe essere: un organismo culturale capace di ispirare le coscienze, e non per quella che è diventata....
in un mondo sempre più barbaro e ignorante sarebbe bello prendere un caffè nel suo splendido studio come ai vecchi tempi...

Data: Sat 02/21/15 10:37PM
Da: Lorenzo Fratini

Messaggio: Ancora oggi, dopo molti anni, è sempre vivo in me il ricordo di Vivaldo, della sua bravura e della sua passione per la poesia e la musica.
Ho avuto il piacere di dirigere la Banda di Quarrata sotto la sua presidenza e tanti sono stati i pomeriggi trascorsi insieme per decidere i programmi da eseguire dove ho potuto apprezzare la sua sensibilità, il suo amore per l'arte in genere.
Lorenzo Fratini
Maestro del Coro del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Data: Thu 02/19/15 5:30PM
Da: massimo cappelli

Messaggio: Me lo ricordo proprio bene. Quando da piccolo andavo a comprare le figurine in cartoleria, Vilaldo metteva quasi soggezione, con la sua figura imponente e la sua voce baritonale. Magari lo avevo ascoltato poco prima in una radio-commedia sulla radio della Rai (allora non erano ancora nate le radio private) e adesso era proprio lì, davanti a me, che mi diceva in un italiano perfetto "tre buste di figurine, venti lire ognuna, mi hai dato cento lire, ecco a te il resto di quaranta, grazie". Perché un "grazie" in fondo c'era sempre. Era un grande! Una quarantina di anni dopo lo trovavo spesso in banca, a Vignole, e con la stessa umiltà (che come si sa è la virtù dei grandi) in attesa del turno allo sportello, mi concedeva qualche minuto di conversazione. Avete fatto bene a fare questo ricordo di lui, sarà un piacere per molti, entrare nel sito e ricordare un grande personaggio come Vivaldo Matteoni.

Data: Thu 02/5/15 1:20AM
Da: Christian

Messaggio: Benvenuti nel Guestbook! :)